Orientamento e tutorato – FAQ

Il corso di laurea LM-68 prevede un servizio di Orientamento e Tutorato degli studenti.

Finalità di tale servizio è quello di guidare lo studente nello sviluppo del suo percorso di studi, offrendo informazioni e chiarimenti su aspetti della organizzazione didattica e dei servizi che il corso prevede:

– Fornire informazioni generali sull’organizzazione dell’Università; assistere lo studente affinché la frequenza dei corsi sia proficua;
– Illustrare gli strumenti, i contenuti e gli obiettivi formativi del Corso di studio LM-68;
– Agevolare il contatto con il personale impegnato nell’assistenza finalizzata alla preparazione dei singoli esami;
– Assistere lo studente nel suo percorso di studio, aiutandolo a sviluppare la capacità di organizzare autonomamente il proprio curriculum universitario;
– Assistere nella scelta della tesi di laurea.

Tale servizio è assicurato tramite contatto con la Segreteria Didattica:

Tel. 06 7259 6938

Email: lucilla.tiberi@uniroma2.it


 

Per altre informazioni visita il sito di Ateneo dedicato all’orientamento


 


  1. Dove si trova la Segreteria Studenti?

La Segreteria Studenti si trova presso l’edificio “D” – piano terra – della Facoltà di Medicina e Chirurgia – via Montpellier 1 – 00133 Roma.


  1. Dove si trova la Segreteria Didattica?

La Segreteria Didattica si trova presso l’edificio “D” – piano secondo, Aula D20 – della Facoltà di Medicina e Chirurgia – via Montpellier 1 – 00133 Roma.


  1. Quanto è la percentuale di obbligo di frequenza per ogni corso?

La percentuale di obbligo di frequenza al singolo corso è del 60%.


  1. Dove posso trovare l’elenco delle materie a scelta dello studente proposte dal Corso di Laurea Magistrale LM-68?

Si possono trovare nell’area del sito Docenti e Schede di Insegnamento.


  1. Dove posso svolgere il Tirocinio Formativo?

L’elenco delle strutture convenzionate è consultabile nell’area del sito Tirocini Formativi e di Orientamento.


  1. Quante ore devo dedicare al Tirocinio Formativo?

Secondo il regolamento riportato nell’area del sito Tirocini Formativi e di Orientamento la durata del Tirocinio è di 500 ore (pari a 20 CFU).


  1. Posso svolgere le ore di tirocinio durante le lezioni?

No, le ore di tirocinio non possono coincidere con l’orario di lezione previsto dal regolare calendario accademico.


  1. La frequenza ai Seminari è obbligatoria?

No, è una scelta che lo studente compie in relazione ai suoi interessi di approfondimento o di allargamento delle proprie conoscenze.


  1. La partecipazione ad un Seminario dà diritto a CFU?

La frequenza a Seminari autorizzati o riconosciuti dal Corso di Laurea Magistrale LM-68 può dare diritto al riconoscimento di CFU (o frazioni di esso, p.es. 0,50 CFU), previa presentazione della relativa documentazione di frequenza.


  1. Dove posso ottenere gratuitamente letteratura scientifica aggiornata?

L’Ateneo pone al servizio della utenza degli studenti una Biblioteca molto fornita sia in struttura fisica che informatica. Si possono quindi ottenere articoli scientifici indicizzati nei grandi motori di ricerca internazionali (p.es. PubMed, Web of Science, Scopus, ecc.), grazie ad una richiesta che può essere fatta on-line. Visita la sezione Strutture del sito.


  1. Ci sono delle linee guida per la compilazione della Tesi?

Per la compilazione dell’elaborato finale – Tesi – è disponibile una presentazione che fornisce alcune linee guida sulla sua strutturazione (vedi sezione del sito Prova Finale).


  1. Dove posso scaricare il frontespizio della Tesi?

Vai sull’area Modulistica di questo sito e trovi il frontespizio (all. 6).


  1. È prevista una modulistica per studenti lavoratori (attestazione di presenza)?

Nella sezione Modulistica del sito è disponibile una attestazione di presenza che dovrà essere controfirmata dal docente della lezione a cui si partecipa.


  1. Se sono portatore di un disturbo specifico di apprendimento (DSA), a chi mi posso rivolgere?

CARIS è la struttura di Ateneo che coordina, monitora e supporta tutte le attività volte a favorire l’integrazione nella vita universitaria degli studenti con disabilità, con disturbi specifici dell’apprendimento (dislessia, disgrafia, disortografia, discalculia) o difficoltà temporanee. Vedi Studenti e Disabilità.


  1. Come sono suddivise le sessioni di esame per le verifiche degli apprendimenti?

Le sessioni d’esame ordinarie sono 3: giugno-luglio, (sessione estiva); settembre-ottobre (sessione autunnale); febbraio (sessione invernale). Per ogni sessione sono previsti due appelli, con cadenze distanziate di almeno 15 gg.


  1. È necessario prenotarsi per sostenere un esame?

Sì, la prenotazione è necessaria ed obbligatoria e deve essere fatta on-line sul sito Delphi.